SALSEDINE

il mare negli occhi di Dario BARBANI

Questo spazio monografico è dedicato a un giovane talento italiano, Dario BARBANI, fotografo e regista che l'Osservatorio Paesaggi Costieri Italiani

ha invitato a raccontarsi attraverso i suoi scatti.

In questa mostra, ritroverete i luoghi a cui l'artista è fortemente legato: 

in particolar modo, la Marina di Pisa, le coste livornesi,

che hanno spinto l'autore a raccontare 4 momenti dell'anima.

- Arrivo

- Attesa

- Imprevisto

- Domani

 4 tempi . tanti sguardi . una voce

LA MOSTRA È INTERATTIVA NEL FORMATO DESKTOP

Il sublime conflitto

tra terra e mare.

Attimi sospesi...

paesaggi dissolti

nel cielo che cambia.

Ciò che resta negli occhi

di una storia passata... è salsedine,

ricordo e nostalgia,

speranza e paura

nel lungo presente

che proviamo a fermare.

Chi è Dario Barbani

[per saperne di più]

13_Barbani.jpg
5_BarbaniAGGIUNTA.jpg
22_Barbani.jpg
6_BarbaniAGGIUNTA.jpg
26_Barbani.jpg
24_Barbani.jpg
23_Barbani.jpg

Il tempo non esiste,

è l’attesa

del pescatore paziente.

È fermo… come sospeso,

alla ricerca

di un suo riscatto.

Non è passato,

non è futuro,

ma pensiero in transito,

è divenire sperato.

Lo sguardo si posa,

attende l’imprevisto e ferma il possibile.

È un attimo di quiete apparente…

rassicurato all’orizzonte,

nel dubbio

della prossima tempesta.

IMPREVISTO

2_Barbani.jpg

E all’improvviso lei,

con la sua forza dirompente.

Attesa, voluta e sperata.

Il frastuono di un incontro ripetuto, di una spinta ritrovata e di un conflitto sempre acceso.

Avete mai pensato alla natura come anima

che muta il vuoto

che ci avvolge?

27_Barbani.jpg
31_Barbani.jpg
30_Barbani.jpg
6_Barbani.jpg
1_BarbaniAGGIUNTA.jpg

 

Il mare mi cambia.

La sua anima

mi porta via,

lontano...

con nuove energie

e inedite speranze.

Il mare mi salverà.

Il sentiero del bosco

mi ha portato fin qui.

Dal buio, l’attesa su paesaggi dissolti,

nel cielo che cambia.

 

Il giorno nasce, lo aspettavo da un po'...

il vento lo sa.

I miei ricordi di infanzia sono aggrappati

alla mente,

 ma presto l’orizzonte

li porterà via.

Il mare sconfinato

mi rapisce…

è vivo, è divenire, è cura.

Il mare è la mia libertà.

10_Barbani.jpg
4_Barbani.jpg
33_Barbani.jpg
32_Barbani.jpg
12_Barbani.jpg
18_Barbani.jpg
9_Barbani.jpg
28_Barbani.jpg

L’incontro a distanza col sospiro di un’anima.

Negli occhi dell’altro,

il mare mischiato al sole.

Paesaggi doppi, sentiti, osservati,

del passato...

e del destino sperato.

Siamo anime sole e mute, lì, nel vuoto,

anime in tormento

che guardano il mare.

 

Siamo paesaggio

in attesa,

del sereno

e della tempesta,

della festa e del dolore.

Lo spazio è tempo,

il passato si aggiorna…

è nostalgia

degli amori vissuti,

dei luoghi conosciuti,

delle persone mancate.

 

Ciò che resta negli occhi di una storia passata...

è salsedine,

ricordo e nostalgia, speranza e paura nel lungo presente che proviamo a fermare.

 

E quando il giorno finisce, il cielo lo sussurra al mare.

17_Barbani.jpg
3_Barbani.jpg

DOMANI

ATTESA

ARRIVO

A margine del cambiamento

Nel frammento dell'attesa

Lo sguardo di Dario Barbani

I testi di Michele Manigrasso

La voce di Luca Petruccelli

...

Mostra a cura di O.P.C.I.

Direzione artistica: Michele Manigrasso

Grafic Design per la comunicazione: Gabriella Testa

Montaggio trailer: Angelo Semidai

Web comunication manager: Luca Petruccelli

La Direzione dell'Osservatorio O.P.C.I. ringrazia l'artista Dario Barbani per aver accettato l'invito,

mettendo il proprio talento a disposizione di Legambiente.

by Legambiente

logo osservatorio - Copia.png

L’Osservatorio Paesaggi Costieri Italiani di Legambiente, con il supporto scientifico di ricercatori e docenti delle Università di Pescara, Ancona, Bari, Ascoli, Firenze, Genova, Messina, Milano, Trento, Venezia e di enti di ricerca come CRESME, ENEA, GNRAC, INGV, intende aumentare e allargare l’attenzione nei confronti delle aree costiere e dei fenomeni di trasformazione in corso. Cambiamenti climatici, consumo di suolo, dinamiche sociali e nuovi modelli di turismo sono alcuni dei temi affrontati, rispetto ai quali la pianificazione dovrà dare risposte per il futuro dei paesaggi costieri italiani.

Sede di Roma

LEGAMBIENTE ONLUS

via Salaria, 403 00199 Roma

Sede di Pescara

STUDIO [OPS!]

via Tirino 138, 65129 Pescara

+39 (0)6 86268331

Lun - Ven. 9.00 - 18.00

Lun - Ven. 9.00 - 18.00

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

VEDI ANCHE

  • Facebook Icona sociale
  • Instagram
  • Profilo O.P.C.I.
  • YouTube

2020 © LEGAMBIENTE ONLUS  |  Web Designer Michele Manigrasso e Marilina Listorti  |  Privacy Policy  |  Creato con Wix.com

Silent Sea_ Marina di Pisa, 23/09/2019